ESCURSIONISTI E CIASPOLATORI
ATTENZIONE: QUESTO SITO NON E' PIU' AGGIORNATO E QUINDI SI PREGA DI ANDARE A www.escursionistapercaso.it

ESCURSIONE DEL 02/08/2015 sulle tre cime del Bondone: CORNETTO (m 2180), DOSS D’ABRAMO (m 2140), CIMA VERDE (m 2103) ad anello (EE).

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ESCURSIONE DEL 02/08/2015 sulle tre cime del Bondone: CORNETTO (m 2180), DOSS D’ABRAMO (m 2140), CIMA VERDE (m 2103) ad anello (EE).

Messaggio  Admin il Mar Lug 21 2015, 01:06

Un percorso classico in un ambiente tutelato dalla Riserva Naturale del Monte Bondone e che offre bellissimi panorami a 360 gradi. Il tragitto non è impegnativo, se si esclude il tratto che risale la cima del Doss d’Abramo.
Dal parcheggio del Centro Fondo di Viote (1566m) si va a sud-ovest, seguendo il segnavia 607, che indica Costa de Cavai e Cornetto. Procedendo si arriva così ad un relativamente stretto filo di cresta, prativo verso ovest, che porta direttamente ai piedi del Cornetto (2180m). Il sentiero rasenta alcune roccette e poi arriva ad intercettare il sentiero 617 che andrebbe verso il Monte Stivo. Qui si tiene a sinistra e si sale al Cornetto in circa 10 minuti con percorso non molto difficile. Dalla cima si ritorna al bivio con il 617 e qui ci si dirige verso il Doss di Abramo prendendo un sentiero senza numero che in direzione est porta in breve alla erbosa sella tra il Cornetto e il Doss Abramo. Seguendo il sentiero 607 ben presto si incontra il bivio con il segnavia 638 che con qualche attrezzatura, mai veramente impegnativo, consente di raggiungere la piatta cima del Doss di Abramo (2140m), ricoperta di mughi, dopo aver intercettato il punto di arrivo del sentiero Ferrato Giulio Segata, assai impegnativo (che noi naturalmente non faremo). Dalla cima, dopo una breve deviazione per raggiungere la croce di vetta, il sentiero 638 con tratti esposti ed attrezzati ci riporta in discesa sul più tranquillo sentiero 636. Coloro che non volessero salire alla Cima del Doss d’Abramo non hanno che da proseguire sul segnavia 636 che aggira la base rocciosa del Dos d’Abramo sul versante nord.
Raggiungiamo facilmente la Cima Verde (2107m) e quindi si scende in direzione nord sul facile sentiero 636 che, percorrendo la Val del Merlo va a intersecare la provinciale per Garniga nella parte sud della piana delle Viote, 500 metri a sud del parcheggio.
DISLIVELLO: 700m - DISTANZA: 9 km - DURATA: 5 ore senza soste - DIFFICOLTA': media/impegnativa (necessario piede fermo e assenza di vertigini nella salita e nella discesa dal Doss d’Abramo. E’ un tratto comunque evitabile con una variante che traversa alla base del salto terminale. In questo caso la difficoltà diviene EE, ma si rinuncia a una delle 3 cime) - ACCOMPAGNATORE: Lucio Gelain tel. 347.5548124 – mail: lucio.gelain@interimmobiliare.com
RITROVO: casello autostrada VERONA NORD ore 8,00 – Uscita Trento Sud ore 9,00 – Bondone Centro Fondo Viote ore 9,40.
INFORMAZIONI STRADALI: da Verona Nord per l'autostrada A22 del Brennero uscendo dal casello di Trento Sud, si prende la strada per il monte Bondone e si parcheggia al Centro Fondo Viote dove c’è un grande parcheggio.
E' obbligatoria la prenotazione tramite tel., sms, mail o fb entro sabato 01 agosto p.v. specificando ora e luogo di aggregazione.

Admin
Admin

Messaggi : 452
Data d'iscrizione : 28.11.09
Età : 69
Località : Verona

Vedi il profilo dell'utente http://ciaspolatori-verona.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum